Pubblicato il Lascia un commento

Vino bianco da carne: guida alla scelta

vino bianco da carne

Ci hanno sempre insegnato che il vino rosso vada abbinato alla carne e il vino bianco alle pietanze di pesce ma questo è un discorso decisamente superficiale. L’abbinamento giusto dipende sempre dal tipo di vino che andiamo a degustare e ci sono moltissimi esempi di vino bianco perfetti da abbinare a un piatto a base di carne. Ovviamente molto, nella scelta, dipenderà dalla carne.

La cottura, il taglio, sono alcune delle variabili che ci permetterebbero di puntare su un vino piuttosto che su un altro. Allora iniziamo col dirci: quali sono le regole per capire che vino dobbiamo scegliere in base alla cottura e al tipo di carne?

Capire se un vino bianco può essere da carne o meno partendo dalla carne!

Abbiamo lasciato intendere che cottura e colore della carne sono fondamentali per il migliore abbinamento, esaltando le qualità di un bon calice di vino.

La carne può essere bianca, rossa e scura, che potremmo definire selvaggina. In linea di massima, la carne bianca è quella adatta all’abbinamento con un bianco. I vini rossi invece, in quanto corposi e complessi, sono perfetti per piatti più strutturati, come quelli a base di carni rosse o scure. Non è una regola universale, ma possiamo affermare che un vino bianco è perfetto da abbinarne a carne come il pollame oppure il coniglio. Questo perché trattasi di carne tenera e dal gusto più delicato e, soprattutto con cottura alla brace, un buon vino bianco saprebbe esaltarne i sapori.

Oltre a questo, anche la carne cruda può abbinarsi meravigliosamente a un bianco, questo grazie alla sua spiccata aromaticità e al suo sapore spesso acido.

vino bianco da carne

Un esempio di vino perfetto per il pollame e il coniglio.

Se ci chiedessero qual è secondo noi un bianco da carne, ci verrebbe subito in mente un toscano in vendita sul nostro sito, un Vermentino prodotto da una piccola azienda: Casa di Terra. Ma per quale ragione affermiamo questo?

Si tratta di un vino giovane dal gusto particolarmente gentile, quindi non strutturato. Morbido, risulta fresco ed equilibrato. Tutte caratteristiche che potrebbero esaltare il gusto di una carne dal sapore semplice e delicato. Provare per credere!

Conosci altri vini bianchi che reputi perfetti per essere consumati con un piatto a base di carne?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.