Pubblicato il Lascia un commento

Come scegliere il Rum da comprare?

come scegliere il rum

Come riuscire a scegliere il Rum migliore da comprare per sé o per un amico? Per rispondere a questa domanda è necessario fare delle attente distinzioni. Qualche settimana fa ti illustrammo in quest’articolo le differenze fra Rum Solera, Rum agricolo, Rum bianco, Rum invecchiato ecc., ancora più recentemente abbiamo accennato in questo post su Instagram ai differenti nomi dati al distillato a seconda della provenienza. Tuttavia una diversa provenienza ha molta influenza non solo sul nome ma anche sul sapore del prodotto, perché la lavorazione stessa varia molto da nazione a nazione.

Ovviamente anche questo deve essere preso in considerazione quando ci ritroviamo a scegliere che Rum acquistare. Partiamo quindi col dire che ci sono tre orientamenti nella produzione del Rum:

  • Francese
  • Spagnolo
  • Inglese

Di queste tre, solo il Francese vanta la denominazione AOC, ovvero gli agricoli che provengono nel modo più assoluto da Martinica e Guadalupa, possedimenti francesi d’oltremare.

Vediamo allora in pratica che differenza c’è fra i tre orientamenti.

Come scegliere il Rum in base agli orientamenti!

Tre modi completamente diversi di produrre il Rum. La Francia, quanto alle bevande spiritose, è nota in tutto il mondo per la produzione di Cognac. Per il Rum vengono sfruttate le tradizioni e le strumentazioni utilizzate per il Cognac. Ecco allora l’utilizzo dell’alambicco francese.

Inglesi e Spagnoli non hanno un disciplinare per la produzione di Rum, rendendo un po’ più complicato rispondere all’esigenza di come scegliere il Rum da consumarsi. L’unica regola che sono tenuti a rispettare riguarda la presenza di zucchero, regolamentata internazionalmente e che prevede un dosaggio massimo di venti grammi per litro.

In realtà diciamo che dire come scegliere il Rum perfetto è impossibile, dipende molto dai gusti personali. Il Rum bianco è versatile, il Rum scuro complesso. Quanto basterà conoscere è come non bere assolutamente questo distillato:

  • Non è uno shot
  • Non berlo a temperatura ambiente
  • In fase di degustazione non alternare il Rum all’acqua e quindi non pulire di volta in volta la bocca e assaporare meglio

Sul nostro sito sono presenti oltre ottanta Rum da tutto il mondo, quale preferirai?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.