Pubblicato il Lascia un commento

Gin Martin Miller’s, viaggio fra Inghilterra e Islanda

gin martin miller's

Il Gin di Martin Miller’s è un dry classico basato sulle importanti tradizioni dei distillatori inglesi, alle quali si aggiunge il tipico twist della distilleria. Quello che si ottiene è un distillato sempre molto equilibrato e perfettamente bilanciato. Queste poche righe però non possono bastare per descrivere un esempio unico di questa distilleria.

Sul nostro sito presentiamo un esempio di Gin distillato in Inghilterra, utilizzando due distillazioni separate dalle migliori botaniche terrose e con una forte base di agrumi. Questo inizia a conferirgli il suo equilibrio semplicemente unico di agrumi e ginepro. Dopo di ciò inizia il suo lungo viaggio.

Il lungo viaggio del Gin Martin Miller’s England Iceland.

Il distillato parte alla volta dell’Islanda, dove viene miscelato con acqua di sorgente islandese, una delle più pure sulla faccia della terra. Talmente pura che poi non sarà necessario demineralizzare e distillare artificialmente il Gin, cui quest’acqua riuscirà a conferire un bouquet più delicato e sensazioni uniche.

Liscio e agrumato, il Gin Martin Miller’s England Iceland è molto equilibrato. Un ginepro dominante lascia trasparire appunto una certa freschezza agli agrumi.

All’olfatto, il grado alcolico del distillato esalta le note morbide di buccia di limone e pino. A queste note olfattive abbina una gradevole dolcezza alla liquirizia che esalterà le sensazioni agrumate e speziate, preludio di un lungo finale caratterizzate da fresche sensazioni al limone.

gin martin miller's

La distilleria.

I Gin di Martin Miller’s sono generalmente riconosciuti come i primi “super premium” al mondo. In 15 anni ha vinto numerosi premi di eccellenza nelle principali competizioni di superalcolici del mondo e nella sfera del Gin. Sul nostro sito trovi altri esempi di Gin di questa distilleria, come il Westbourne, sapore intenso e forza artigianale più marcata; oppure il Winterful, un distillato con note decisamente più invernali e botaniche selezionate fra Inghilterra e Islanda. Scoprili tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.